Non so cosa fare della mia vita: 3 domande e una meditazione per scoprirlo.

Tempo di lettura 4 Minuti

Non so cosa fare della mia vita.

Sento di non avere uno scopo profondo per vivere.

Non so cosa devo fare per sentirmi realizzato, le ho già provate tutte.

Vorrei essere felice davvero.

.

E’ capitato anche a te di porti queste domande?

.

Capita a tutti prima o poi nel corso della nostra vita di avere questi pensieri e porsi queste domande.

.

Basta digitare queste parole su google per comprendere come la ricerca di uno scopo profondo per cui valga davvero la pena vivere sia un argomento di attuale importanza e ricerca.

.

Il significato della vita e di se stessi è collegato alla scoperta della propria vocazione, che potremmo definire come una chiamata. 

.

Infatti l’etimologia viene dal latino vocatio cioè “invito, chiamata” e si traduce in una disposizione d’animo che ci orienta a compiere determinate scelte nel corso dell’esistenza. 

.

È come se sentissimo una particolare sensibilità e un trasporto innato verso uno specifico progetto di vita. 

La vocazione è una tendenza connaturata, che può rimanere latente e inconsapevole anche per molti anni. Quando si manifesta diventa un richiamo irresistibile, che ci attira e ci indirizza, perché sentiamo che ci appartiene profondamente.

Fa sentire nel posto giusto e il cuore si sente a casa.

.

3 domande tratte dal libro Ecologia Interiore di Daniel Lumera, tanto semplici quanto potenti che dovresti porti per trovare il tuo scopo

– Mi sento al mio posto? 
– Il mio cuore si sente a casa? 
– Se ascolto il mio cuore sento che sorride anche nel dolore?
Daniel Lumera, Ecologia Interiore

La vocazione la si sente nel corpo, nelle viscere, nel cuore e nell’anima. 

È un’urgenza che non ha fretta. 

Il suo richiamo è un’eco che proviene dall’infinito. 

Ti appartiene e tu appartieni a essa. Riguarda le nostre tendenze latenti più profonde e la nostra unicità.

Quando ci arrendiamo a ciò che siamo senza più offrire resistenze e diventiamo disponibili alla nostra natura più profonda, affinché si manifesti e prenda il sopravvento, si libera una quantità immensa di energia. 

Se non ricerchiamo la nostra vocazione sarà lei a venirci a cercare.

Potremmo sempre ignorare la sua chiamata: anestetizzarci con il cibo, le relazioni tossiche, il sesso, riempirci di cose da fare e di distrazioni superficiali per paura di sentire l’abisso che ci chiama.

Ma se saremo disposti a lasciare che quella piccola luce nel nostro cuore prenda spazio, allora ci avvicineremo a lei.

All’inizio sentiremo di non avere le ali per volare. Ma solo perché non le abbiamo mai aperte. 

Saremo in grado di fidarci?

Di lanciarci?

Di aprirci ancora e ancora?

Affronteremo il rischio di cadere?

Tutti gli esseri umani, in un modo o nell’altro sono chiamati a riconoscere i propri talenti e manifestarli pienamente, mettendoli al servizio della propria realizzazione e del prossimo.

Nella tradizione indovedica esiste una parola meravigliosa per indicare il senso più profondo di noi stessi, il significato autentico della nostra esistenza, la nostra vocazione: Dharma.

Dharma è una parola sanscrita che può essere tradotta come “dovere”, “legge cosmica” o “legge naturale” e indica il modo in cui le cose sono. 

Il termine deriva dalla radice sanscrita dhr traducibile con “veri- tà”, “ciò che è giusto” e indica quindi una sorta di obbligo morale verso la natura intrinseca delle cose e di se stessi. 

Un obbligo sostanziale verso il compimento della propria verità essenziale, di ciò che intimamente siamo.

La propria vocazione e i propri talenti si manifestano in maniera spontanea nel corso della vita, ma dobbiamo stare attenti a riconoscerli e seguirli affinché possano esprimersi liberamente. 

Sono le nostre paure, le nostre chiusure, la nostra inconsapevolezza, l’assenza di presenza e di attenzione a rappresentare le resistenze che ostacolano il riconoscimento della nostra vocazione e dei talenti. 

La realtà è che siamo pieni di timore verso la nostra natura reale e profonda, quella in cui risiede il coraggio di viverla davvero questa vita e di far fiorire ciò che siamo. 

Ci vuole coraggio. Ci vuole amore. 

Ci vuole pazienza, silenzio e ascolto.

Ma siamo così distratti da uno stile di vita proiettato verso l’esterno e le esperienze sensoriali, che abbiamo perduto la capacità di ascoltarci, di riconoscerci e di seguirci. 

Come fare?

Daniel Lumera in questa meditazione dedicata al senso della vita ti guiderà in un viaggio dentro te stesso, a partire dal dal silenzio, dall’ascolto, dall’amore.

Clicca play nel video qui sotto 

Daniel Lumera, My Life Design Academy

Questa pratica è contenuta all’interno del percorso completo My Life Design Academy: L’Accademia di Consapevolezza creata su misura per te da Daniel Lumera.

<<< Clicca qui e scopri come sbloccare tutti i contenuti Academy gratuitamente per 7 giorni >>>

E accedi subito a:

.

Non ci sono ostacoli alla consapevolezza e al benessere: My Life Design Academy è per tutti.

Non importa se in questo momento ti senti triste, depresso, ansioso, se ti senti senza uno scopo profondo per cui vivere o se sei già nella via della consapevolezza.

My Life Design Academy ti aiuterà a lasciare andare i traumi del passato, a purificare la mente, aumentare il tuo livello di energia vitale e a comprendere il significato più profondo della tua esistenza grazie ai tre pilastri fondamentali su cui si fonda:

  • Gli incontri LIVE, i mentoring e i cicli di pratica.
  • I moduli e le masterclass.
  • La forza della community

.

.

.

.

Condividi l’articolo!

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I prossimi eventi

Maggio, 2024

Consigliati per te

Perdono
Luca Gonzatto

La forza del perdono: Quando i cancelli del carcere si aprono alla fragilità

Esplora con noi l’incredibile viaggio nel carcere, dove siamo stati sorpresi dalla complicità e dal sostegno reciproco tra i detenuti. Scopri come Daniel Lumera, insieme a noi, ha chiesto perdono a coloro che hanno commesso atti terribili. Sperimenta il potere del perdono e la sua capacità di trasformare anche le situazioni più difficili. Unisciti a noi nella My Life Design Academy per contribuire attivamente alla realizzazione di progetti di cambiamento.

Leggi Tutto »